HOMEPAGE

Ultimo Aggiornamento 28/05/2022

CALENDARIO REGIONALE 2022 (AGG AL 02/05) — CALENDARIO FEDERALE 2022
Circolari Attività Sportiva 2022 —— CIRCOLARE 1CIRCOLARE 2
 
 

Classifica 1 ProvaClassifica 2 Prova – CLASSIFICA CAMPIONATO 

3^ Prova 19 Giugno TAV OROSEI-  ORDINE DI TIRO – INIZIO GARA ORECAMPIONATO REGIONALE SKEET 2022

Classifiche 1^ Prova      –   Classifiche 2^ Prova 

3 Prova E FINALE 12 Giugno Tav ARZACHENA

________

PROGRAMMA – 7 Prove Fossa Olimpica        CLASSIFICA CAMPIONATO 

COPPA ITALIA 2022 – 14/15 Maggio TAV ARBOREA  – CLASSIFICHE


GARE SOCIETARIE

PROCEDURA PER L’AUTORIZZAZIONE DI GARE La richiesta di approvazione delle gare dovrà essere effettuata utilizzando il sistema informatico federale (sif2020). Fino all’entrata in esercizio dello stesso potrà essere utilizzata la vecchia procedura.( I Presidenti di Società verranno avvisati per tempo)
Tutte le A.S. affiliate sono obbligate a trasmettere le classifiche complete delle gare federali E societarie organizzate e disputate presso il proprio impianto ENTRO IL GIORNO STESSO DELLA GARA alla mail riu.federica@gmail.com

REGISTRO NAZIONALE DELLE ASSOCIAZIONI E SOCIETA’ SPORTIVE DILETTANTISTICHE L’iscrizione al Registro delle ASD Il CONI è l’unico Ente preposto al riconoscimento delle ASD ai fini sportivi. è OBBLIGATORIA, molto importante anche per il ricevimento di contributi regionali.

DIVIETI Sono oggetto di sanzione le A.S. che:
a) non effettuano una gara autorizzata senza provati e validi motivi di forza maggiore, riconosciuti come tali dall’Organo competente che ha approvato la gara, senza adempiere a quanto previsto dalle norme generali del Regolamento Tecnico Federale
 b)ammettono ad una gara tiratori non in possesso della prescritta tessera federale;
c) durante una gara non mettono a disposizione collaboratori sufficienti e capaci per la buona tenuta dell’amministrazione e per la registrazione dei risultati;
d)divulgano, programmano o effettuano una gara non autorizzata dal competente Organo Federale o organizzano una gara in modo difforme rispetto all’autorizzazione rilasciata dal competente Organo Federale;
e) permettono la disputa di poules preorganizzate;
f) non vigilano affinché vengano rispettate le norme, sullo svolgimento di una gara, previste dai regolamenti tecnici e dalle circolari federali;
g)ospitano, disputano e organizzano lo svolgimento di gare di specialità di tiro a volo non regolamentate dalla FITAV. Le sanzioni sono applicate dal Tribunale Federale su richiesta del Procuratore Federale, al quale deve essere data notizia dell’infrazione eventualmente commessa. Le ammende dovranno essere versate alla FITAV entro 30 giorni dalla comunicazione della decisione passata in giudicato. In caso contrario la A.S. verrà deferita al Procuratore Federale per l’apertura di un ulteriore procedimento disciplinare.